GRATIS

Consegna per Ordini Superiori a  

Di Più

SALDI

Miopia (miopia)


Cos'è la Miopia?

La miopia o miopia è una condizione dell'occhio molto comune che colpisce la vista del paziente. La condizione fa sì che gli oggetti in lontananza siano sfocati mentre le cose più vicine possono essere viste chiaramente. Si ritiene che circa 1 persona su 3 nel Regno Unito abbia la miopia e può variare da lieve a grave, il che influisce sulle opzioni di trattamento necessarie. La miopia non trattata è una delle cause più comuni di perdita della vista.
gettext.alts.whatis_myopia
Questa è una sezione trasversale dell'occhio che mostra come la luce viaggia attraverso le varie parti. La luce entra attraverso la cornea, attraverso la pupilla e il cristallino dell'occhio e i raggi di luce si concentrano nella parte posteriore dell'occhio.


Con la miopia la luce non si concentra sul tessuto fotosensibile (noto come retina) nella parte posteriore dell'occhio, ma si concentra leggermente di fronte ad esso. Ciò causa una visione offuscata poiché la luce non è focalizzata correttamente per produrre un'immagine chiara che può essere interpretata dal cervello.

Cosa causa la miopia?


La miopia è solitamente causata dagli occhi che non si sviluppano correttamente, il che fa sì che non trasmettano correttamente la luce nella retina. Generalmente l'occhio si forma leggermente troppo lungo, creando una distanza maggiore tra la parte anteriore dell'occhio e il tessuto fotosensibile noto come retina. Ciò significa che la luce si concentra leggermente davanti alla retina anziché direttamente su di essa.

La condizione può iniziare nella prima infanzia; tuttavia di solito si sviluppa intorno alla pubertà e diventa più pronunciato fino a quando l'occhio non è completamente cresciuto.

Non è del tutto chiaro il motivo per cui ciò accade, sebbene si ritenga che sia genetico e vi sia una certa correlazione tra i fattori ambientali durante la crescita dell'occhio e lo sviluppo della miopia. La miopia è spesso familiare e può essere collegata alla messa a fuoco di oggetti vicini all'occhio, come libri e schermi di computer, per lunghi periodi di tempo durante l'infanzia e la pubertà.

Sebbene non sia chiaro il motivo esatto per cui le persone sviluppano la miopia, ci sono alcuni fattori che potrebbero aumentare la probabilità che tu lo faccia.

Genetica:

È noto che la miopia è familiare, quindi se uno o entrambi i tuoi genitori hanno la condizione è più probabile che tu la sviluppi da solo. I ricercatori finora hanno identificato oltre 40 geni legati alla miopia che sono responsabili dello sviluppo, della struttura e della segnalazione dell'occhio tra il cervello e gli occhi.

Tempo trascorso all'aperto:

La ricerca ha trovato un legame tra la quantità di tempo trascorso a giocare all'aperto da bambino e lo sviluppo o la progressione della miopia. Si pensa che se un bambino trascorre molto tempo giocando e rilassandosi all'aria aperta il rischio di miopia si riduce e la progressione della miopia esistente viene rallentata. Ciò potrebbe essere correlato al fatto che è più luminoso all'aperto e perché i bambini si concentrano su una gamma di distanze piuttosto che solo su oggetti vicini.

Impatto del lavoro ravvicinato:

Concentrarsi su oggetti vicini come libri, schermi di computer e telefoni per lunghi periodi di tempo da bambino può anche aumentare il rischio di miopia poiché questo è il momento in cui l'occhio si sta sviluppando. In genere si consiglia di bilanciare il lavoro ravvicinato con il tempo trascorso all'aperto per incoraggiare gli occhi a svilupparsi correttamente.

gettext.alts.myopia_how_to_know
Come sapere se hai la Miopia?

La miopia viene solitamente diagnosticata attraverso un esame della vista presso gli ottici locali, che è raccomandato almeno ogni 2 anni. Questo è un modo semplice e veloce per vedere se hai la miopia e, in tal caso, quali lenti graduate sono necessarie per correggerla.

Dovresti considerare di fare un esame della vista, anche se sei stato testato negli ultimi 2 anni, se riscontri cambiamenti nella tua vista o difficoltà di messa a fuoco. I sintomi comuni includono; mal di testa, dolore agli occhi e affaticamento degli occhi. Se soffri di miopia potresti anche ritrovarti a tenere libri e altri oggetti più vicini al viso per vederli chiaramente, a sederti più vicino alla TV o a strofinarti gli occhi più spesso.
Trattamento per la miopia

Il trattamento più comune per la miopia sono gli occhiali da vista o le lenti a contatto, sebbene la chirurgia laser stia diventando sempre più utilizzata con un totale di circa 100.000 persone con varie condizioni oculari nel Regno Unito che si sottopongono a chirurgia laser ogni anno.

Occhiali:

Una volta che hai fatto il tuo esame della vista con un ottico, dovrebbero darti una copia della tua prescrizione da portare via che, se non diversamente specificato e testato, sarà solo per gli occhiali. Questo può quindi essere utilizzato per ordinare gli occhiali online in quanto fornisce le tue specifiche uniche per garantire che le lenti siano realizzate esattamente secondo le tue esigenze.

Lo spessore e il peso delle tue lenti varieranno in base alla forza della tua prescrizione che indica se sei leggermente o gravemente miope. Questo può essere ridotto acquistando lenti più sottili, altrimenti note come lenti ad alto indice, che consentono alle lenti di adattarsi più facilmente alla montatura e di ridurre il peso sul naso.

L'aiuto con il costo degli occhiali può essere disponibile tramite i voucher NHS se si ha diritto, per ulteriori informazioni consultare il sito Web del NHS.

Gli occhiali partono da ₴250   Compra Adesso

Lenti a contatto:

Se desideri a contatto, richiedere separatamente una consulenza per questo con il tuo ottico, che richiede anche un esame della vista valido. Una volta con la consulenza, ricevere la prescrizione solo per le lenti a contatto, incluso un tipo o una marca di lenti consigliati, che possono essere utilizzati presso qualsiasi rivenditore, anche online.

Alcune persone preferiscono le lenti a contatto perché sono più leggere e sono quasi invisibili, mentre altri le trovano più difficili da usare rispetto agli occhiali. Le lenti a contatto possono essere un'ottima opzione, ma richiedono più cura e attenzione all'igiene delle lenti.

Occasionalmente gli ottici usano una tecnica chiamata ortocheratologia, ovvero quando il paziente indossa durante la notte lenti a contatto rigide che modificano leggermente la forma della cornea. Questo appiattisce la cornea e può aiutare i pazienti a concentrarsi più facilmente. Questo trattamento non è una cura per la miopia perché la cornea di solito ritorna alla sua forma originale, ma può aiutare a ridurre la dipendenza da lenti a contatto e occhiali.

Chirurgia laser:

Un metodo più recente per trattare condizioni come la miopia è la chirurgia laser, ovvero quando i laser vengono utilizzati per bruciare piccole parti della cornea e rimodellare la sua curvatura. Ciò significa che la luce è focalizzata meglio sulla retina nella parte posteriore dell'occhio. Esistono 3 tipi principali di chirurgia laser:

  • La cheratectomia fotorefrattiva (PRK) è stata utilizzata dalla fine degli anni '80, ma ora viene utilizzata principalmente per correggere le prescrizioni basse. Con questa tecnica la cornea viene rimodellata senza tagliare un lembo di tessuto sottostante (vedi sotto).
  • La cheratomileusi epiteliale laser (LASEK) è simile alla PRK, ma l'alcol viene utilizzato per allentare la superficie della cornea in modo che uno strato di tessuto possa essere rimosso. Ciò significa che il chirurgo può rimodellare la cornea prima di rimettere a posto questo tessuto.
  • La cheratectomia laser in situ (LASIK) è simile alla LASEK (sopra) ma in questo caso il chirurgo taglia la cornea, solleva un lembo di tessuto e rimodella la cornea prima di sostituire il tessuto. Questo è il metodo più popolare nel Regno Unito e può essere utilizzato sia per la miopia che per l'ipermetropia (ipermetropia) ed è stato utilizzato dalla metà degli anni '90.

Queste procedure vengono eseguite in anestesia locale in circa 30 minuti e spesso si può tornare alla normalità il giorno successivo.

I risultati sono generalmente buoni e 9 persone su 10 segnalano un miglioramento significativo della vista, anche se potrebbe non essere possibile curare completamente la miopia. È anche importante notare che la chirurgia laser potrebbe non essere in grado di correggere la vista così come le lenti correttive.

Rischi e complicanze dei trattamenti

Le lenti a contatto hanno un rischio molto basso, ma è importante mantenere un alto livello di igiene personale e delle lenti, disinfettare accuratamente le lenti riutilizzabili ed evitare di dormire con loro a causa del rischio di infezione. Le lenti a contatto aumentano anche il rischio di infezione oculare poiché è più facile che i tuoi occhi vengano a contatto con i batteri, è importante esserne consapevoli e sottoporsi a controlli regolari con il proprio ottico.

La chirurgia laser presenta alcuni rischi ed effetti collaterali, incluso un piccolo rischio di complicanze più gravi che colpiscono 1 paziente su 500. Gli effetti collaterali più comuni includono; occhi asciutti, visione notturna ridotta o foschia intorno a luci intense. La maggior parte di questi sono facilmente curabili e passano entro pochi mesi dopo la procedura. C'è il rischio di rimuovere troppa cornea che colpisce 1 persona su 20 che può causare ipermetropia.

Domande Frequenti sulla Miopia